ARCHEOMISTERI
ARCHEOMISTERI Chi siamo  Contatti   Site map    Cerca   Edicola Home  
EdicolaWeb 2005  
Nonsoloufo - Ufo and much moreClicca qui per prelevareARCHEOMISTERI - I quaderni di Atlantide
Archeomisteri
n° 13 Gen./Feb. 2004

  Editoriale
  Archeonotizie
  Archeonet
  Recensioni
   Con gli occhi di ieri:
  Perché il sole
    si fermò



  Tutti gli articoli

abbonamenti alla
rivista cartacea

Editoriale Olimpia SpA


Cerca negli articoli
Consulta le rubriche
  Approfondimenti
  Archeologando
  Cercando il Graal
  Para Martia
  Atlante segreto
  Luci dei Maestri
  Decriptare la Bibbia
  Arcani enigmi
  Icone del tempo
  Altra dimensione
  Dal mondo eterno
  Viaggiatori del Sacro
  L'uomo e l'aldilà
  Oltre l'Orizzonte
  Approfondilibri
  Ufostorie
  Sentieri infiniti
  Usciamo dal tunnel
  Gli inserti stampabili
  Gli articoli dei lettori
  I racconti dei lettori
  La nostra Biblioteca

Consulta le riviste
  Hera
  Archeomisteri
  UFO Notiziario
  Stargate
  Notiziario Ufo
  Ufo Network
  Dossier Alieni
  Extraterrestre
  Ali Dorate

Registrati adesso
 

ARCHEONOTIZIE

ESAMI DEL DNA
SCREDITANO LA LEGGENDA DEGLI INDUIT BIONDI



cbc.ca
28 Ottobre 2003


Due scienziati islandesi mettono in discussione la famosa teoria della tribù norvegese mancante nell’Artico.
Agnar Helgason e Gisli Palsson hanno dichiarato che recenti esami del DNA confutano l’ipotesi che gli Europei si combinarono geneticamente con gli Inuit, mezzo millennio or sono.
Gli scienziati hanno rilasciato questa dichiarazione dopo una visita alla Cambridge Bay la scorsa settimana.
Leggende circa Inuit con capelli biondi ed occhi celesti circolavano nell’Artico fin dall’inizio del secolo. Si credeva che discendessero da un gruppo di Norvegesi, che scomparve da un insediamento in Groenlandia circa 500 anni or sono.
Un ben conosciuto esploratore del Canada Artico, Vilhjalmur Stefansson, aveva narrato nel suo diario di essersi imbattuto in Inuit dalle fattezze europee, all’inizio del secolo scorso, nel Nunavut occidentale.
Così Helgason e Palsson hanno testato la teoria mediante comparazioni di DNA tra 100 Inuit di Cambridge Bay ed altrettanti Islandesi discendenti da norvegesi.
I risultati sono stati resi noti nella comunità di Kitikmeot.
Helgason ha dichiarato che le evidenze preliminari mostrano che non esistono corrispondenze tra il DNA degli uomini di Nunavut e quello degli Islandesi.
"L’ipotesi di Stefansson non sembra essere supportata da alcun riscontro scientifico a questo punto - ha dichiarato - ma non vorrei ancora emettere un certificato di morte per le sue ipotesi."
Palsson, l’antropologo che ha tradotto i diari di Stefansson, ha dichiarato che la narrazione dell’esploratore circa Inuit dall’aspetto europeo, potrebbe essere stata solo un espediente per ottenere maggiori finanziamenti alle sue esplorazioni.
"Vi era un particolare fascino nel mondo occidentale per la tribù perduta, ed è ancora così. - ha dichiarato - Si trattava solo di speculazioni selvagge, ma qualcosa nell’immaginario occidentale è rimasto colpito e ha condotto a queste ricerche."
Ora i due studiosi stanno comparano i campioni di DNA raccolti dagli Inuit di Cambridge Bay, ed il DNA degli Inuit della Groenlandia. Sperano di scoprire maggiori informazioni sui percorsi di migrazione e sulla storia degli Inuit nel mondo circumpolare.
Helgason ha dichiarato che ciò potrebbe svelare un nuovo capitolo nella storia dell’umanità. I risultati finali si avranno nell’arco di due mesi.

altre archeonotizie:    

Gamba "fossile" scoperta nei monti Altai »
Discarica di rifiuti all'interno delle Linee di Nazca »
Vi fu una lotta per il potere dietro il crollo delle città Maya? »
Cinesi e giapponesi intrattennero i primi scambi 7000 anni fa »
Resti degli inseguitori di Mosè in fondo al Mar Rosso? »
In troppi sul Machu Picchu »
A caccia della perduta città di Atlantide »
Individuato il luogo ove si bagnò Gesù? »
Cina: torna alla ribalta lo Yeti »
La Sindone: confermato "anello mancante" della sua storia »
Tecniche di mummificazione egizie »
Un "Nessie" cinese? »
Ritrovati fossili del Giurassico nel Loch Ness »
Reperti esotici ritrovati in antiche tombe di nomadi Mongoli »
Un ricercatore ritiene che Atlantide sia Cipro »
Esperto di criminologia: il bigfoot esiste »

									

vai alla visualizzazione stampabile   invia questa notizia ad un amico

imposta Edicolaweb come Home       aggiungi Edicolaweb a Preferiti


									Copyright © 2004 Archeomisteri - Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.
									
[Edicola home][Archeomisteri home][inizio archeonotizia]   Tutte le ARCHEONOTIZIE
[Edicola home][Archeomisteri home][inizio archeonotizia]
 
UFO NOTIZIARIO - Il nuovo numero in edicola ed in abbonamento
HERA - Il nuovo numero in edicola ed in abbonamento
I MISTERI DI HERA - Il nuovo numero in edicola ed in abbonamento
Nostre realizzazioni



  BibbiaWeb

  Interkosmos

  OdontoStudio

La civiltà di Marte - Gianni Viola

Edicola Home | Chi siamo | Contatti | Site map | Cerca | Registrazioni | Links | Appuntamenti
info@edicolaweb.net  
Per i contenuti tutti i diritti sono riservati alle società proprietarie delle riviste pubblicate
EdicolaWeb